Bianca Boemi: una vita spesa per la cultura e per l'arte

Bianca Boemi: una vita spesa per la cultura e per l'arte

Giovedì 29 giugno, alle ore 18, presso il Liceo Artistico Statale “Mimi...

Basket: Catania va a canestro con la Polisportiva Alfa

Basket: Catania va a canestro con la Polisportiva Alfa

Una certezza chiamata Polisportiva Alfa. La formazione del presidente Nico...

Andrea Lucchetta:

Andrea Lucchetta: "La Messaggerie Catania farà un torneo meraviglioso. Presto la Sicilia in Serie A1"

Miglior giocatore del mondiale 1990 a Rio De Janeiro. Quattro scudetti con il...

Basket: un momento speciale a Chalon per il Capo d'Orlando, l'incontro con Jan Wojcik nel segno del grande Adam

Basket: un momento speciale a Chalon per il Capo d'Orlando, l'incontro con Jan Wojcik nel segno del grande Adam

Un momento molto emozionante, ieri sera, a Le Colisée di Chalon-sur-Saône, a...

  • Liceo Artistico Statale “Mimi Lazzaro”: commozione ed emozioni alla cerimonia di intitolazione dell’aula magna alla preside Bianca Boemi

    Liceo Artistico Statale “Mimi Lazzaro”: commozione ed emozioni alla cerimonia...

  • Bianca Boemi: una vita spesa per la cultura e per l'arte

    Bianca Boemi: una vita spesa per la cultura e per l'arte

  • Basket: Catania va a canestro con la Polisportiva Alfa

    Basket: Catania va a canestro con la Polisportiva Alfa

  • Andrea Lucchetta:

    Andrea Lucchetta: "La Messaggerie Catania farà un torneo meraviglioso. Presto...

  • Basket: un momento speciale a Chalon per il Capo d'Orlando, l'incontro con Jan Wojcik nel segno del grande Adam

    Basket: un momento speciale a Chalon per il Capo d'Orlando, l'incontro con Jan...

BREAKING NEWS

Video Magazine

Video Magazine

Basket: Catania va a canestro con la Polisportiva Alfa

I giocatori durante il riscaldamento pre partita asUna certezza chiamata Polisportiva Alfa. La formazione del presidente Nico Torrisi, in pochi anni, si è imposta nel panorama regionale del basket catanese. Dalla Promozione alla serie C Silver con un cammino ricco di soddisfazioni e di ottimi risultati. L’Alfa, in questa stagione da neopromossa, ha chiuso il campionato al quinto posto partecipando ai play-off per la promozione. Un’annata sportiva da ricordare per il club e per i numerosi tifosi “alfisti”. Ma in casa rossazzurra si guarda già al futuro. L’obiettivo è consolidarsi sempre di più, far crescere al meglio i giovani cestisti del vivaio, e creare un nuovo palazzetto, che possa ospitare le partite casalinghe della compagine allenata da coach Andrea Bianca.

Si lavora a 360 gradi nel quartier generale dell’Alfa, all’Istituto Leonardo Da Vinci. C’è grande voglia di continuare a regalare grandi soddisfazioni agli amanti catanesi della “palla a spicchi”, che da tanti anni sognano un ritorno di Catania nei tornei di vertice. Il presidente Nico Torrisi e il suo “fido” direttore generale Carmelo Carbone guidano con entusiasmo, passione e tanti sacrifici la Polisportiva Alfa, che ricordiamo non è solo pallacanestro. La società, infatti, si occupa anche di ginnastica artistica ed anche in questa disciplina sportiva sta ottenendo prestigiosi risultati grazie al proficuo lavoro dell’istruttrice Maria Pia Vigo e del suo staff formato da Caterina Fiducia, Miriam Pulvirenti, Loredana Bruno e dal dirigente Andrea Magrì. La grande famiglia “alfista” resta con i piedi per terra e lavora al futuro con rinnovato entusiasmo.

“Abbiamo disputato una stagione positiva - afferma il direttore generale dell’Alfa, Carmelo Carbone -. Da matricola abbiamo subito centrato i play-off e durante la stagione regolare ci siamo Carmelo Carbone direttore generale assempre mantenuti nella zona alta della classifica. Complimenti a tutti. Giocatori, tecnici, dirigenti e pubblico. Tutti hanno fornito un contributo importante. All’inizio della stagione il roster era quasi completamente nuovo ed ha avuto bisogno di un periodo di rodaggio. Un plauso al nostro coach Andrea Bianca, che ha saputo plasmare al meglio la nuova squadra ben supportato dal vice Salvo Taormina, dal preparatore fisico Paolo D’Antone e dall’infaticabile team manager Mario Litrico”. Carmelo Carbone, ex storico giocatore di Gad Etna, Sport Club e Grifone Catania, pensa già alla prossima stagione: “Non ci fermiamo mai. La priorità è costruire un palazzetto nostro. Il presidente Nico Torrisi in tal senso si sta muovendo da tempo. La sua iniziativa è lodevole. Avere una casa nostra è fondamentale per crescere ancora di più. Puntiamo ancora su coach Bianca e rafforzeremo la squadra. A Reggio Calabria abbiamo vinto il Torneo della Pace con alcuni atleti in prova. Vedremo… Sono, inoltre, estremamente soddisfatto per i risultati del settore giovanile. I tecnici Davide Di Masi ed Enrico Famà hanno fatto un grande lavoro. Abbiamo in casa piccoli campioni promettenti. L’Under 13 è arrivata tra le prime quattro della Sicilia con ragazzi davvero bravi come Morina, Galasso, Platania e Politi. Un plauso anche ai coach Mario Condorelli che ha ben gudato la squadra di Promozione e l’Under 20 e ad Aldo Calabrese, tecnico dell’Under 16 coadiuvato da Davide Caltabiano”. 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Archivio Editoriali...
 
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information