IMG 20170531 WA0026Un quartiere in festa. La squadra catanese del Villaggio Sant’Agata è stata promossa in Seconda Categoria al termine di una cavalcata trionfale. Il team allenato da mister Andrea Ragonese (nella foto) ha dominato il campionato di Terza Categoria chiudendo al primo posto. Alle sue spalle il Motta, che ha raggiunto anche la promozione. E’ passata ormai qualche settimana, ma in casa Villaggio Sant’Agata si respira ancora e non potrebbe essere diversamente, un clima di grande euforia. Un giocattolo perfetto. Una squadra formata da atleti di categoria superiore e da giovani promettenti, guidati in panchina da un tecnico giovane, competente e professionale.

MOTTA CALCIO ATLETICOA più 7 dal terzo posto, sempre meno 5 dalla capolista Villaggio Sant’Agata. Il Motta Calcio consolida sempre più il secondo posto (40 punti in graduatoria) abbattendo al Comunale l’Atletico Campanarazzu. 7-2 il risultato finale, al termine di una gara dominata in lungo e in largo dagli uomini di mister Nino Santagati, che per l’occasione ha potuto anche concedersi il lusso di entrare in campo e segnare una doppietta “d’esperienza”.

Orazio Gravagna a destra con Andrea Ragonese e Angelo Caniglia FOTO PIOLETTINon conosce soste la capolista Villaggio Sant’Agata. La squadra catanese sta dominando il girone B del campionato di Terza categoria. Il team allenato da mister Andrea Ragonese, nello scorso turno disputato, ha maramaldeggiato sul campo della Generazione Zero imponendosi con un tennistico 6-0.

Esultanza Motta calcioProsegue la corsa del Motta Calcio verso la vetta del Girone B di Terza Categoria. I ragazzi di mister Nino Santagati centrano la sesta vittoria fila superando per 3-1 i ragazzi dell’Eraclitea Calcio, formazione che nonostante la classifica deficitaria ha sfoderato una ottima prestazione al Comunale di Motta Sant’Anastasia.

prima squadra motta calcio real catenanuovaUna festa interminabile, il giusto epilogo per il magico weekend del Motta Calcio. Non c’era modo migliore per festeggiare i 50 anni di mister Nino Santagati, compiuti sabato, se non quello di vincere sul campo Comunale di Motta davanti al pubblico delle grandi occasioni, rimpinguato dalla presenza dei piccoli calciatori della scuola calcio, accorsi allo stadio per incitare i ragazzi della prima squadra.

motta calcio scuola calcio antonio tomaselli e squadraUna risposta entusiasmante, un progetto che ha voluto con forza costruire le proprie basi sui giovani e che consegna sin dalle prime battute la consapevolezza di aver seminato bene. Il calcio, lo sport in generale, soprattutto quando si parla di giovanili, e quindi di ragazzini da formare, però, non si ferma. Come una pianta, da annaffiare ogni giorno per offrirle vigore e futuro, così il Motta Calcio non vuole fermarsi al palo ma rafforzare la sua struttura e i rapporti di fiducia costruiti dalla nascita del club. Lavora, il responsabile della scuola calcio, Antonio Tomaselli, figura di riferimento del club insieme al suo staff. Più di 80 iscritti, un traguardo prestigioso e che mette sulle spalle degli addetti ai lavori responsabilità e grande soddisfazione.

lndComincerà domenica 30 ottobre l’avventura della prima squadra del Motta Calcio. Alle ore 10:30 in quel di Caltagirone, al campo “Bongiorno” contro i locali. Ufficializzato il calendario del Girone B di Terza Categoria, che vedrà ai nastri di partenza anche la compagine mottese. Dodici formazioni agguerrite giocheranno per il raggiungimento dell’obiettivo. Dal Sant’Agata al Real Catenanuova, passando per l’Atletico Campanarazzu e la Pro Librino. Non sarà facile ma i ragazzi di mister Nino Santagati daranno sin da subito battaglia per dimostrare di che pasta sono fatti.